Fonte: Lazio Innova

Il concorso è rivolto ai Comuni che hanno realizzato opere o attività classificabili come “buone pratiche”, riconducibili alle tre aree tematiche della Biennale dello spazio pubblico 2015 (la strada, la rigenerazione urbana, la città diseguale) e ispirate ai principi della Carta dello Spazio Pubblico.

Il Premio consiste in una targa di bronzo conferita ai primi 3 classificati per ogni area tematica ed in un attestato per i progettisti, associazioni, imprese, cooperative e società no profit che ne hanno redatto il progetto e realizzato l’esecuzione delle opere e/o delle attività.

Un premio speciale sarà riservato al vincitore tra i Comuni al di sotto dei 30.000 abitanti.

http://bit.ly/1M8Iqza