Fonte: dps.gov.it
La Commissione europea  ha adottato venerdì scorso il programma ESPON, European Spatial Planning Observatory Network. Il Programma, gestito dal Ministero dello Sviluppo sostenibile e delle Infrastrutture del Lussemburgo, ha l’obiettivo fondamentale di aumentare la conoscenza e la coesione delle strutture territoriali europee e di rilevare gli impatti che le politiche adottate hanno ai vari livelli dell’Unione Europea allargata. ESPON che copre oltre ai 28 Paesi dell’Unione Europea anche Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera, prevede un investimento di oltre 48 milioni di euro con un contributo  di circa  41 milioni di euro del Fondo di Sviluppo Regionale.

Vai al comunicato stampa della Commissione europea.