Nel weekend del 22-24 Aprile si terrà, in oltre 170 città di tutto il mondo la nuova edizione dell’ hackathon NASA SpaceApps Challenge, il programma NASA d’incubazione per soluzioni, innovative e open-source.

DOVE: Facoltà di Ingegneria, Università La Sapienza, Via Eudossiana 18 – 22-24 Aprile 2016

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA e APERTA a tutte le categorie e a tutte le età: sviluppatori, disegnatori, imprenditori, ingegneri, studenti di ogni grado, e semplici appassionati di scienza e tecnologia: ognuno può contribuire con la propria idea a risolvere le challenges.

I PASTI SONO OFFERTI dal pranzo del sabato al pranzo della domenica.

PER DORMIRE se vuoi lavorare anche sabato notte, porta il tuo sacco a pelo e lo stuoino. L’università offre uno spazio limitato per sistemarsi, ma si dorme letteralmente sul pavimento!

IL PROGRAMMA: venerdì 22 aprile alle 17:00 apertura e rinfresco presso la stessa Facoltà, Via Eudossiana 18, Aula 1.

Si lavora da sabato 23 aprile alle ore 8:30 fino alla domenica pomeriggio. Alle ore 19.00 saranno annunciati i 3 vincitori locali e i 2 progetti che verranno inviati alla NASA per la competizione globale.

LE CHALLENGES: E’ importante SCEGLIERE UNA CHALLENGE tra quelle proposte.

SQUADRA: Puoi formare un team in ogni momento a cominciare da ora o il giorno stesso dell’hackathon!

INGLESE: è essenziale che almeno uno dei componenti del team abbia una buona conoscenza dell’inglese. Tutte le informazioni sulle challenges sono in inglese e il progetto finale dovrà essere presentato in inglese sia per la selezione locale la domenica pomeriggio che per quella globale.

PREMI: Localmente, saranno assegnati 3 premi.

Fonte: http://newsletter.lazioinnova.it/nl_news.asp?id=8827&title=space_apps_challenge_2016

Registrati a Space Apps Challenge 2016: https://2016.spaceappschallenge.org/locations/rome-italy

Consulta le challenges: https://2016.spaceappschallenge.org/challenges