Al 30 giugno 2015, i progetti finanziati dagli strumenti programmatici delle politiche di coesione 2007-2013, monitorati nell’ambito del Sistema di Monitoraggio Unitario e delle assegnazioni a progetti effettuate da Delibere CIPE pubblicati sul portale OpenCoesione sono oltre 900.000. A essi corrisponde un valore di finanziamento pubblico pari a più di 92 miliardi di euro e 43,5 miliardi di pagamenti.

Si tratta dell’ammontare complessivo dei finanziamenti sostenuti dai fondi dedicati alle politiche di coesione e dai fondi ordinari complementari. I fondi dedicati alle politiche di coesione 2007-2013 sono il Fondo per lo Sviluppo Regionale (FESR) e il Fondo Sociale Europeo (FSE), alimentati da risorse comunitarie e integrati obbligatoriamente dal cofinanziamento dello Stato italiano, il Fondo nazionale per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) e le risorse del Piano d’Azione per la Coesione (PAC). I fondi ordinari complementari sono le risorse proprie di Stato, Regioni, Province o Comuni che concorrono alla realizzazione degli interventi finanziati. Le politiche di coesione sostengono progetti infrastrutturali e di natura immateriale e riguardano diversi ambiti tematici, dall’istruzione ai trasporti, dall’occupazione all’ambiente. La lettura settoriale dei dati di OpenCoesione consente di approfondire le scelte di policy in attuazione sui territori definendo opportunamente, laddove necessario, il perimetro dei progetti da osservare.

Al 30 giugno 2015 sul portale OpenCoesione risultano circa 6.700 progetti nel settore turismo, inteso come l’insieme degli interventi per risorse naturali, culturali e servizi turistici, per un finanziamento totale pubblico di circa 4,1 miliardi di euro (inclusivo del cofinanziamento nazionale), di cui la quasi totalità è coperta dal FESR e circa il 70 per cento (4.300 progetti per circa 2,9 miliardi di euro) è concentrato nelle regioni Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. Si tratta di interventi previsti nei Programmi Operativi Regionali (POR) e, limitatamente alle quattro regioni sopra richiamate, nel Programma Operativo Interregionale (POIN) “Attrattori culturali e risorse naturali”.

http://opencoesione.gov.it/pillole/