Fonte: www.emiliaromagnastartup.it

La Regione Emilia Romagna promuove la cultura della responsabilità sociale d’impresa e l’impresa sociale sostenendo progetti che coinvolgano le imprese di qualunque settore produttivo, ma anche le parti sociali e gli enti che operano per la promozione della responsabilità sociale.

L’intervento, approvato con delibera di Giunta regionale n. 1093 del 28 luglio 2015, si inquadra nell’attuazione della L.r. n. 14 del 18 luglio 2014, relativa alla promozione degli investimenti in Emilia-Romagna ed è coerente con gli indirizzi dell’Unione europea. E’ inoltre in linea con i propri Programmi per le Attività produttive, la ricerca e il trasferimento tecnologico e con la propria Legge regionale n. 6/2014, Legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere.

Il concorso si articola in:

  • sezione ordinaria, destinata a imprese sia singole che aggregate in associazioni no profit, consorzi e reti; enti locali quali comuni, unioni di comuni e città metropolitana
  • sezione speciale, destinata alle sole imprese singole.

Le imprese e gli enti devono essere localizzati in Emilia-Romagna; per le imprese, sono ammissibili tutti i codici Ateco.

L’iniziativa è finalizata alla premiazione di buone prassi di responsabilità sociale. E’ inoltre offerta l’opportunità di contribuire a eventuali spese di sviluppo dei progetti premiati, attraverso l’assegnazione di un contributo a fondo perduto a titolo di riconoscimento di spese promozionali.

La domanda deve essere inviata dal 3 settembre al 15 ottobre 2015 alla casella di posta certificata industriapmi@postacert.regione.emilia-romagna.it, utilizzando la modulistica che sarà approvata con successivo atto.

Data di apertura:
Giovedì, 3 Settembre 2015

Data chiusura

Giovedì, 15 Ottobre 2015